Elezioni del Parlamento Europeo del 26 maggio 2019

04.02.2019 08:37 Età: 170 days

Elezioni del Parlamento Europeo del 26 maggio 2019

Categoria: Anagrafe, residenza, nascita, morte

I cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia, per poter esercitare il diritto di voto, devono presentare una domanda entro il 25 febbraio 2019

In occasione delle prossime elezioni del Parlamento Europeo, previste per domenica 26 maggio 2019, potranno votare in Italia anche i cittadini degli altri Paesi dell'Unione Europea residenti in Italia.

Per farlo, dovranno inoltrare entro il 25 febbraio 2019 una apposita domanda al Sindaco del Comune di residenza (ove non lo abbiano già fatto in occasione di precedenti elezioni europee).
I modelli di domanda nelle lingue inglese e rumena sono riportati in fondo a questa pagina ma, precisiamo, presso gli Uffici Comunali - Servizi Demografici sono disponibili i modelli in tutte le lingue.

Nella domanda, oltre all'indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita, dovranno essere espressamente dichiarati:
- la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;
- la cittadinanza;
- l'indirizzo del comune di residenza nello Stato di origine;
- il possesso della capacità elettorale nello Sato di origine;
- l'assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell'elettorato attivo.

la domanda, dovrà essere:
- presentata agli Uffici Comunali - Servizi Demografici e sottoscritta in presenza del dipendente addetto;
oppure
- spedita mediante raccomandata e corredata della fotocopia della carta d'identità del sottoscrittore.

Gli Uffici Comunali - Servizi Demografici comunicheranno tempestivamente l'esito della domanda. In caso di accoglimento gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l'indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.

Le suddette informazioni sono sintetizzate nel manifesto in inglese allegato.

Informazioni e moduli sono disponibili anche sul sito del Ministero dell'Interno