Dichiarazione dei redditi: da quest'anno i modelli cartacei 730 e Redditi persone fisiche non saranno più disponibili presso gli uffici comunali

23.04.2020 09:46 Età: 114 days

Dichiarazione dei redditi: da quest'anno i modelli cartacei 730 e Redditi persone fisiche non saranno più disponibili presso gli uffici comunali

Categoria: Imposte e tasse

A partire dalla campagna dichiarativa di quest'anno (2020) l’Agenzia delle Entrate non provvederà più alla stampa e alla distribuzione dei modelli cartacei 730 e Redditi Persone Fisiche (fascicoli 1 e 2) che quindi non arriveranno più presso gli uffici comunali.

Nello specifico l’ art.3, comma 3 bis del decreto legge 30 aprile 2019, n.34 , convertito con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n.58 ha modificato l’art. 1 comma 2 del DPR 322/1988 recante modalità per la presentazione delle dichiarazioni relative alle imposte sui redditi, all’IRAP e all’IVA  ai sensi dell’art.3, comma 136, della legge 23 dicembre 1996, n.662.
In particolare, sono stati soppressi il secondo e i l terzo periodo del citato articolo 1, comma 2, del decreto n.322 del 1988, che prevedeva, per i contribuenti, la possibilità di ritirare gratuitamente presso gli uffici comunali i modelli in formato cartaceo per la dichiarazione dei redditi  persone fisiche.
 
Nel sito internet dell'Agenzia delle Entrate sono comunque disponibili:

- i modelli e le istruzioni in formato pdf (VAI alla pagina)

oppure

- le informazioni per accedere alla dichiarazione precompilata (VAI alla pagina)