Buoni spesa e commercianti: disponibile l’avviso per gli esercizi commerciali che intendono aderire all'iniziativa

03.03.2021 11:09 Età: 42 days

Buoni spesa e commercianti: disponibile l’avviso per gli esercizi commerciali che intendono aderire all'iniziativa

Categoria: Commercio e attività produttive

 

Alla luce dei finanziamenti statali finalizzati a fronteggiare la crisi economica collegata all’emergenza epidemiologica del virus COVID-19, i Comuni di Tolmezzo, Amaro, Cavazzo Carnico e Verzegnis attivano anche nel 2021, quale misura di solidarietà alimentare, l’erogazione di buoni spesa comunali per l’acquisto di beni alimentari, prodotti per l’igiene personale e generi di prima necessità. I Comuni, pertanto, si rivolgono agli esercizi commerciali presenti sui rispettivi territori allo scopo di raccogliere la disponibilità ad aderire a tale iniziativa.

La manifestazione d’interesse, compilata sull’allegato modulo (reperibile anche allo Sportello del Cittadino) dovrà essere presentata al Comune in cui l’esercizio commerciale ha la sua sede operativa in una delle seguenti modalità:
- tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune interessato:
       - TOLMEZZO: comune.tolmezzo@certgov.fvg.it
       - AMARO: comune.amaro@certgov.fvg.it
       - CAVAZZO CARNICO: comune.cavazzocarnico@certgov.fvg.it
       - VERZEGNIS: comune.verzegnis@certgov.fvg.it

se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

- oppure (esclusivamente se impossibilitati a inoltrare la richiesta via mail o via pec) di persona allo Sportello del Cittadino del proprio comune nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.30 e il lunedì e giovedì dalle 17.00 alle 18.00.

Non è previsto un termine di presentazione: le domande potranno pervenire sino alla conclusione delle misure urgenti in materia di solidarietà alimentare e dell’utilizzo dei buoni spesa fissato al 30 settembre 2021.

L’elenco degli esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa sarà disponibile sul sito internet dei Comuni e verrà aggiornato regolarmente in base alle adesioni ricevute.
I buoni spesa possono essere utilizzati esclusivamente per l’acquisto di prodotti alimentari (escluse le bevande alcoliche), prodotti per la pulizia della casa e per l’igiene personale, no pet food.  Sono cumulabili, non sono convertibili in denaro e non danno luogo a resto. Il rispetto delle categorie merceologiche è in capo all’esercizio commerciale che incasserà i buoni spesa e provvederà alla richiesta di rimborso del valore nominale mediante il modulo pubblicato qui sotto.
Modalità e termini per il rimborso sono specificati nell’avviso allegato di seguito.